#2 Le immagini per promuovere un prodotto o un servizio

#2 Le immagini per promuovere un prodotto o un servizio
L’ultima volta, sul nostro Bloog, abbiamo parlato di quanto sia importante usare le parole e i loro significati nell’immaginario collettivo nel migliore dei modi, anche attraverso l’uso delle figure retoriche.
Ma la pubblicità richiede necessariamente di completare il processo di comunicazione attraverso le immagini, tanto importanti quanto le parole e anche un pochino di più.

LE IMMAGINI

Capiamo bene che chiamare un fotografo per realizzare un servizio fotografico professionale possa essere dispendioso, se il budget è ridotto ci si può affiddare alle numerose banche di immagini (stock photo) a pagamento che si trovano in rete e dove di possono trovare risorse professionali interessanti, tenendo però conto del fatto che non saranno uniche perché chiunque può acquistarle e utilizzarle.

Il web viene incontro anche a chi non ha budget grazie a ottime risorse gratuite che permettono di utilizzare immagini o elementi grafici riconoscendo però i meriti a chi questa immagine l’ha creata, citando quindi la fonte negli elaborati (licenze creative commons). 

Una cosa molto importante:
l’immagine è un termometro della professionalità cioè è la prima impressione che il cliente ha su di noi.
L’ immagine quindi dovrà essere inserita rispettando le proporzioni, restando sempre in linea con il messaggio che si vuole trasmettere.
Come per il testo anche le immagini possono essere descrittive o evocative, quindi possono interessare il prodotto/ servizio stesso o rappresentarlo metaforicamente e quindi in modo evocativo.
Ad esempio
se si vuole pubblicizzare il prodotto “crema per il viso”, l’immagine descrittiva sarà la foto della confezione, che potrà essere inserita in un ambiente o lasciata senza fondo,
mentre se si intende promuovere o quindi focalizzare l’attenzione “sull’efficacia della crema per il viso” sarà più indicato utilizzare un’immagine evocativa come ad esempio una ragazza che si mette la crema sul viso mentre sorride.

A presto dal Bloog di Deerlo!

Se l’articolo ti è piaciuto commentalo e condividilo con i tuoi amici…

E se vuoi restare sempre aggiornato metti mi piace sulla pagina Fb

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*